TRENTO – Presso la sede della "Federazione Allevatori Trento" situata nella zona nord della città di Trento, sin dal 1957, nelle giornate di sabato e domenica 23-24 aprile 2022, si è svolta l'annuale “Festa di Primavera” interrotta causa la pandemia Covid-19 negli ultimi due anni. Con l'occasione, come da consolidata tradizione, presente anche uno stand dell'associazione “Avicoltori Trentini” diretta dal presidente Giuseppe Bridi (nella foto con altri componenti della direzione), con diversi volatili da cortile che hanno attirato l'interesse di numerosi visitatori. Prima uscita ufficiale dopo la pandemia, sebbene in questi ultimi anni i soci non abbiamo mai smesso di divulgare l'amore e la passione dei loro volatili. Gli “Avicoltori Trentini” si riunirono la prima volta nel lontano 22 settembre 2012 presso Maso Michelini (attuale sede dell'associazione) nel comune di Calceranica al Lago (Valsugana-Trentino) con successiva formalizzazione ufficiale del gruppo il 15 dicembre 2012, presso il rifugio alpino “Paludei“ ai Frisanchi nel comune Altopiano della Vigolana (Valsugana-Trentino). Per questo motivo, in occasione del decennale dell'associazione, il direttivo sta predisponendo una degna e gioiosa ricorrenza, oltre alla presenza dei soci in occasione di altre fiere, sagre e ritrovi avicoli.

23 04 2022 Festa Primavera Trento 1123 04 2022 Festa Primavera Trento 1223 04 2022 Festa Primavera Trento 1523 04 2022 Festa Primavera Trento 1723 04 2022 Festa Primavera Trento 1823 04 2022 Festa Primavera Trento 2123 04 2022 Festa Primavera Trento 23